web statistics
 
 Forza d'Agrò paese medievale a due passi da Taormina e l'Etna. Ricco di arte, storia e cultura, panorami mozzafiato. Famoso per aver accolto i cast di molti film.


I Girovaghi

Nella canonica di Forza d'Agrò, un paesetto siciliano,  vive un vero ragazzo orfano, al quale è stato dato il soprannome di "Cardello". Gli spettacoli che don Alfonso Puglisi, celebre "puparo", gestisce talvolta in paese, esercitano un fascino irresistibile sul ragazzo, che può assistervi grazie alle complicità di donna Lia, la moglie di don Alfonso. Per assicurare l'avvenire di Cardello, il Parroco vuol mandarlo al seminario della Diocesi, ma il ragazzo, che sente di non avere la vocazione, scappa durante il viaggio e si rifugia nel carrozzone di don Alfonso, accolto amorevolmente da Lia, che non potendo avere figli, dedica al povero trovatello le effusioni del suo sentimento materno. Così Cardello apprende i segreti del mestiere di "puparo", fa da imbonitore a don Alfonso e ne subisce frequenti ire. In un paese trovano un sedicente "mago", che col concorso di una ballerina, attira gran folla ai suoi spettacoli, facendo seria concorrenza ai "pupi" di don Alfonso. Questi s'innamora della ragazza, ambiziosa e senza scrupoli, la induce ad abbandonare il "mago" e la porta con sé, promettendole la metà degli incassi, incurante dell'umiliazione ch'egli infligge alla moglie. La ballerina però si stanca ben presto di don Alfonso e di quella misera vita: pianta il puparo, cedendo alle lusinghe di un ricco corteggiatore. Don Alfonso vuol riprendersi la donna ma viene battuto a sangue. Disperato, s'ubriaca e per vendicarsi dà fuoco al carrozzone del rivale. Arrestato e processato, viene condannato a diversi anni di carcere. In prigione riceve le visite di sua moglie e di Cardello, e comprende quanto sia sincero il loro affetto e quanto grande la sua ingratitudine. Ripreso dalla passione per l'arte, immagina i nuovi spettacoli che allestirà con Cardello, appena sconta la pena.

Scheda Film

Titolo Film

Anno

Durata

Vietato

I Girovaghi (Los Vagabundos) 1956 88 minuti  

origine

Colore

Genere

Formato

Italia C Drammatico  

Riedizione

Tratto Dal Romanzo

Comproduzione

Distribuzione

  Cardello    

Regia

Hugo Fregonese

Attori

Peter Ustinov

Carla Del Poggio

Abbe Lane Giuseppe Porelli

Rocco D'Assunta

Gaetano Autiero Angelo Dessy

Sceneggiatura

Fotografia

Musiche

Montaggio

Giuseppe Berto, Daniele D'Anza, Hugo Fregonese, Salvatore Mudanò, Luciano Vincenzoni
  Angelo Francesco  Lavagnino Mario Serandrei
 

E' vietata la riproduzione anche parziale.
Tutti i diritti sono riservati. Nessuna parte di questo lavoro può essere riprodotto, esposto pubblicamente, diffuso in rete, tradotto in qualunque lingua od in qualunque forma o con qualunque mezzo, senza la preventiva autorizzazione scritta degli autori.

www.forzadagro.org

Emanuele Giuseppe Di Cara Viale delle Rimembranze Forza D'Agrò E-mail: toglimi_edicara@aruba.it*
* Per inviare un e-mail si deve togliere la seguente parte: "toglimi_" inserita per frenare lo spam.

Forzadagro.org 2001-2017