Forza d'Agrò paese medievale a due passi da Taormina e l'Etna. Ricco di arte, storia e cultura, panorami mozzafiato. Famoso per aver accolto i cast di molti film.


Itinerari e luoghi

Mensile anno 19 n° 205 settembre 2010

Il sentiero dei Fiordalisi
Attraverso sei comuni e infinite ricchezze storiche e ambientali, questo antico
tracciato è un modo avvincente di scoprire un affascinante angolo di Siclia.


 

Forza D'Agro - Taormina è un sentiero che si sviluppa lungo il versante meridionale dei monti Peloritani, seguendo le antiche mu­lattiere che un tempo collegavano i vari paesi '' dell'entroterra. Questi tracciati costituivano nei secoli passati importanti vie di comunicazione e quotidianamente venivano percorsi da contadini e pastori per il trasporto di viveri e per i lavori in campagna. La riscoperta di questi sentieri, che fanno corona ad uno dei litorali più belli della Si­cilia, è stato il frutto della volontà dei sindaci di:

Taormina, Castelmola, Gallodoro, Letojanni, Mongiuffi Melia e Forza d'Agro, oltre che di un intenso lavoro di volontariato. Mesi e mesi di duro impegno hanno permesso l'apertura di que­sto magnifico itinerario facilmente percorribile da tutti e in ogni periodo dell'anno grazie anche ai vari percorsi alternativi che collegano tutti i paesi del comprensorio.

Il sentiero da Forza d'Agro sino a Taormina, che richiede una o due giornate di cammino, regala il piacere di riscoprire un entroterra genuino ricco di tradizioni e di ammirare paesaggi di ammaliante bellezza come la mole dell'Etna con la sua cima innevata, il litorale sinuoso che da capo S. Aessio scorre verso Messina e la costa di Taormina che sfuma sino a Siracusa. Il tutto scandito dalla continua successione di crinali e vallate solcate da brevi torrenti, che precipitano verso il mare crean­do suggestive gole. Una complessa morfologia del territorio che permette in ogni stagione lo sviluppo di una flora ricca e varia, fra cui si annoverano importanti endemismi come il bellissimo fiordaliso di Taormina (Centaurea tauromenitona} oltre ad una profusione di fiori ed orchidee.

I paesi del sentiero

Castelmola: grazioso paese posto sulle alture di Taormina che custodisce un interessante centro sto­rico ricco di palazzi e monumenti come il castello del X secolo a1.C, la piazza S. Antonino, il Duomo (XVI sec.), le chiese di S. Giorgio, S. Biagio, e della SS. Annunziata. Info: www.comunedicastel-mola.it. Forza d'Agro: paese ricco di storia con il Castello Normanno (XI - XII sec.), il Duomo della SS. Annunziata (XVI sec.), la Chiesa SS. Trinità con il Convento di S. Agostino e l'Arco Durazze-sco. Info: www.forzadagro.org, www.forzadagro. net. Gai I od oro: paese di antica tradizione con­tadina posto in una zona montagnosa a 380 metri d'altezza. Il borgo racchiude le chiese di S. Maria Maddalena, Maria SS. dell'Assunta (XIV sec.) e S. Sebastiano (XVII sec.). Info: www.comunegal-lodoro.com. Mongiuffi Melia: comune situato nella valle del Chioderò, dove si potranno ammi­rare il Palazzo del Marchesato (1640), la chiesa S. Nicolo di Bari (1690), la fontana Grottonello (XVI sec.), e il santuario della Madonna della Ca­tena (XV sec.). Info: www.comune.mongiuffimelia. me.it. Letojanni: da piccolo borgo di pescatori, è diventata un'importante località turistica grazie all'estesa spiaggia. Il paese, oltre alla la chiesa parrocchiale (XVIII d.C), conserva anche il museo dedicato allo scienziato Francesco Durante. Info: www.comune.letojanni.me.it. Taormina: uno dei comuni più antichi e conosciuti della Sicilia, gra­zie soprattutto al teatro greco del III secolo a. C, al Duomo (XII sec.) e a tanti altri preziosi monumenti. Info: www.comune.taormina.me.it

 

II sentiero si sviluppo su uno lunghezza di 23,8 km, richiede abbigliamento da trekking ma non presenta particolari difficoltà tecniche. Per ulteriori informazioni si può consultare il sito internet www.forzadagro-taormina.com

 

   

E' vietata la riproduzione anche parziale.
Tutti i diritti sono riservati. Nessuna parte di questo lavoro può essere riprodotto, esposto pubblicamente, diffuso in rete, tradotto in qualunque lingua od in qualunque forma o con qualunque mezzo, senza la preventiva autorizzazione scritta degli autori.

www.forzadagro.org

Emanuele Giuseppe Di Cara Viale delle Rimembranze Forza D'Agrò E-mail: toglimi_edicara@aruba.it*
* Per inviare un e-mail si deve togliere la seguente parte: "toglimi_" inserita per frenare lo spam.

Forzadagro.org 2001-2017